5 iconiche sedie d’autore per la tua casa. Scegliere la sedia giusta che unisca arte a comodità

Indispensabili per la casa, le sedie vengono spesso scelte puntando esclusivamente alla praticità e al comfort. Eppure, esistono delle vere e proprie opere d’arte, sedie d’autore iconiche, custodite in numerosi musei in giro per il mondo, come il celebre MoMa di New York.

Alcune sedie d’autore sono veri e propri oggetti di design, belle da ammirare e da esibire, ma scomode e poco pratiche da usare. Esistono tuttavia sedie d’autore che sono allo stesso tempo esempio di stile e di comfort.

Vediamo insieme come scegliere la sedia perfetta per la tua casa che unisca l’arte alla comodità.

Sedie d’autore: Louis Ghost di Kartell

Diamo uno sguardo alla storia del design e alle sedie d’autore più famose di sempre. Nel corso del tempo le sedie si sono trasformate, da quelle tradizionali in legno fino ad utilizzare materiali sempre più innovativi.

Il brand Kartell si è da sempre contraddistinto per l’anticonformismo, così è stato anche con il debutto sul mercato della sedia ultra-pop ideata da Philippe Starck: la Louis Ghost.

Questa iconica sedia di casa Kartell nata nel 2022 è impilabile fino a 6 pezzi per incontrare le esigenze di spazio e di versatilità, mentre allo stesso tempo strizza l’occhio all’arredamento più tradizionale, essendo ispirata ai mobili Luigi XV.

Sedie d’autore: Singer di Zanotta

La sedia ideata da Bruno Munari nel 1945 è un oggetto d’arte, ma anche una dichiarazione d’intenti per ospiti indesiderati. Questa sedia ha un sedile troppo piccolo e inclinato per essere utilizzata come seduta, ma il suo essere iconica e ironica allo stesso tempo non può passare inosservato e non potevamo non prenderla in considerazione per questa guida alla sedia d’autore.

Sedie d’autore: la classica 214 di Thonet

Il modello 214 di Michael Thonet richiama alla memoria innumerevoli ricordi. Da quando è stata creata, nel lontano 1841, con il legno curvato a vapore, è stata utilizzata per arredare sale dei caffè viennesi e un’infinità di case private.

Questa sedia è eterna, si inserisce in ogni tipo di contesto.

Sedie d’autore: Panton Chair

Nata nel 1960, Panton Chair è stata pioniera tra le sedie del suo genere: prima al mondo creata da un unico pezzo di plastica. Questa sedia ha la forma di S e il concetto di questo oggetto è quello di essere impilabile. Non è una sedia che si adatta a tutti gli stili, è necessario un sapiente uso di combinazioni con il resto dell’arredo, ma di certo è un oggetto che non passa inosservato.

Sedie d’autore: Tulip Chair di Knoll

Dall’aspetto quasi fantascientifico, ancora oggi la Tulip Chair affascina per il suo aspetto futuristico. Questa sedia ha una seduta estremamente comoda e si caratterizza per il fatto di non avere quattro gambe, come tutte le sedie classiche, ma un unico stelo, come un tulipano appunto. Nota particolare, dal 1966 la sedia è comparsa nella serie tv Star Trek, nella sala di comando Enterprise.

Oltre al design e all’innovazione: come scegliere la sedia perfetta

Quando si tratta di arredare la propria casa è importante puntare sia all’aspetto estetico che alla comodità della seduta. Trovare la sedia giusta per la sala da pranzo è tutt’altro che banale.

Per un arredo destinato a durare nel tempo è meglio preferire materiali resistenti e uno stile intramontabile. Bisogna poi pensare alla praticità e all’effettivo utilizzo degli spazi. Per una sala da pranzo destinata a ospitare cene in famiglia è meglio optare per delle sedute comode, mentre per le colazioni veloci in cucina si può scegliere uno sgabello più pratico a questo scopo e declinato in chiave moderna.

La sedia è un oggetto davvero versatile, non mancano utilizzi anche alternativi, come comodino da notte, dove tenere qualche libro e una lampada.

Consigli Arredo

Leggi anche

Advertismentspot_img

Ultime News

Arredare Cucina Ikea: Collezioni, Complementi, Costi

Ti stai chiedendo come arredare una cucina Ikea? Quali sono le migliori collezioni? Allora questa è la Guida alla Scelta che fa per te! La...

Cameretta Montessori: Metodo, Regole, Consigli

Arredare la cameretta dei bambini con il metodo Montessori vuol dire creare un ambiente creativo e stimolante, con spazi sicuri e rispondenti alle esigenze...

Sedie a Dondolo da Esterno (Guida alla Scelta)

Il lavoro di diversi designer ha sublimato il concetto di sedia a dondolo, portandolo a un livello più alto e rendendola un vero e...

Want to stay up to date with the latest news?

We would love to hear from you! Please fill in your details and we will stay in touch. It's that simple!