Pavimenti sopraelevati: perché scegliere il gres porcellanato

0
28
Pavimenti sopraelevati: perché scegliere il gres porcellanato

Tra le soluzioni tecnologiche più interessanti per la propria casa troviamo sicuramente la realizzazione di pavimenti sopraelevati. Si tratta di elementi modulari che possono essere utilizzate per la costruzione sia di pavimenti interni che di quelli esterni. Conosciamoli più da vicino andando a individuarne i vantaggi tecnici ma anche e soprattutto estetici.

Cosa sono i pavimenti sopraelevati

I pavimenti sopraelevati sono un sistema costruttivo a secco costituiti da un piano di calpestio e una struttura di supporto. La particolarità di questa struttura, che per garantirne la stabilità richiede basilari ma indispensabili attività di manutenzione, è che consente la creazione di un volume tecnico continuo all’interno del quale collocare le reti impiantistiche della casa.
I pavimenti sopraelevati, noti anche come pavimenti flottanti, non richiedono opere murarie per la loro installazione assicurando quindi una maggiore rapidità, economicità e flessibilità. Possono infatti essere utilizzati anche per interventi di ristrutturazione e recupero edilizio andando a sovrapporsi ai pavimenti esistenti andando a offrire enormi vantaggi sia dal punto di vista tecnico che estetico. Tali vantaggi sono maggiori quando si prevede l’utilizzo del gres porcellanato.

I vantaggi del gres porcellanato

Il gres porcellanato è un materiale ceramico molto resistente (sopporta egregiamente usura e urti ma anche macchie e agenti chimici) dalla bassa porosità (è quindi impermeabile e resistente all’umidità), con una elevata facilità di manutenzione e, ancora, può contribuire a sviluppare una casa eco-sostenibile. Molte tipologie di gres porcellanato, infatti, sono realizzate con materiali riciclabili o con un basso impatto ambientale.
L’utilizzo del gres porcellanato è poi spesso motivato dalle enormi proprietà estetiche di questo materiale. È infatti disponibile in una vasta gamma di colori, finiture e texture che emulano i materiali naturali come legno, pietra o marmo ma assicurando allo stesso tempo proprietà tecniche notevolmente superiori.
Questo rende il gres porcellanato ideale per i pavimenti sopraelevati, siano essi da interno che da esterno. Con questi sistemi, come quelli realizzati da Imola Tecnica che propone soluzioni moderne e versatili, si ha la possibilità di personalizzare l’arredo della propria casa in maniera semplicemente meravigliosa.
L’elevato contributo estetico dei pavimenti sopraelevati in gres porcellanato è dato anche dall’elevata uniformità, adattabilità e personalizzazione di questo materiale. A differenza di quelli naturali, infatti, il gres porcellanato viene prodotto in maniera uniforme tanto che ogni piastrella (che può avere forme e dimensioni variabili per valorizzare uno specifico schema di posa) è identica alle altre. Queste piastrelle possono prevedere texture e superfici dall’enorme realismo in quanto sono realizzate utilizzando tecnologie di stampa digitale di ultima generazione.
Questa grande personalizzazione si riflette poi in un’adattabilità totale a tutti gli stili di arredo. Non bisogna scegliere qual è il modello più adatto per il proprio spazio domestico, ma svilupparne uno specifico in grado di rendere quello spazio il posto più bello, elegante e unico della propria casa. Dallo stile moderno, industriale e minimal a quello rustico e tradizionale; non c’è design che le piastrelle in gres porcellanato non possano replicare esprimendo tutta la loro bellezza, fascino ed eleganza donando un contributo essenziale per ogni ambiente domestico.